Author Archives: Davide Nudo

“Plic”

Forse non ho mai raccontato di come divenni pazzo: una storia tranquilla, serena e pacata che può esser narrata anche ai bambini prima di mandarli a letto. Ormai grazie alla televisione, i giornali, i social network e tutto ciò che … Continue reading

Posted in AdiosKairos | 3 Comments

La sostenibile insostenibilità

Sono le persone semplici che sopportano il dolore meglio di chiunque altro. Hanno un dio da bestemmiare, un partito da criticare: un mondo da poter cambiare. Chi vanta la virtù – o forse è giusto dire pesantezza – del cogliere … Continue reading

Posted in Canti Pisani | 6 Comments

Trema la terra di metallo sotto i piedi

Trema la terra di metallo sotto i piedi: tenta invano di farmi cadere ma aggrappato saldamente a una lastra di vetro riesco con poco sforzo a non darmi per vinto. Questa notte, per la terza volta piangerò per una donna: … Continue reading

Posted in AdiosKairos | 2 Comments

Non tutto è Nobel ciò che luccica…

Premio Nobel per la Pace 2012 all’Unione Europea: la Merkel, in un tripudio nicciano, abbraccia la fanteria polacca. Girano già le possibili candidature per il 2013: Adrian Veidt, Miss Universo, GEOX – La scarpa che respira e il deus ex … Continue reading

Posted in Post Spinosi | 39 Comments

Adios Kairos

Questo è solo un inizio. Adios Kairos 1.0 – 2012 [Si ringrazia Mara per la copertina: uno scarabocchio è sempre meglio di un quadro.]

Posted in AdiosKairos | 72 Comments

Ulteriore Comunicazione di Servizio (Perché è giusto tenere aggiornati i pochi stronzi che seguono sto blog)

Probabilmente non vedrete nulla di nuovo per parecchio, forse troppo, tempo. Probabilmente vedrete roba scritta a mio nome, molto sporadicamente, qui (vi ricordo che il mio nick è Shèla). Non abbandono il blog e non abbandono la scrittura, sto solamente … Continue reading

Posted in Canti Pisani | 56 Comments

Cassiopeia

Verrà a dormirti accanto la solitudine – tra la pioggia. Che in questa notte possa varcare i sentieri del tuo sguardo. Io.

Posted in Canti Bruzi | 5 Comments

Love Is All

[Se siete capaci di fare più di una cosa mentre leggete, ascoltate questa durante la lettura.] Non rimase altro che riprendere la chitarra in spalle e camminare per la lunga, noiosa quasi quanto l’estate che si presentò davanti, salita che … Continue reading

Posted in Canti Bruzi | 26 Comments

Otto Vite: Prologo

Otto vite ovvero “Come imparai a non odiare e amare le persone” Il caldo quel giorno era così insostenibile che anche i cartelloni pubblicitari, posti per ricordare agli automobilisti che non esistono solo le puttane e la benzina ma anche … Continue reading

Posted in Otto Vite | 14 Comments

Pharmakon

Eraclito in un fiume di LSD che urla “Sono una pecora! Ora un sasso! Ora una matita!”; Platone con dell’hashish, fissando l’ano di una mucca, e convinto di averci visto l’iperuranio dice “Ho trovato la verità nel buco del culo … Continue reading

Posted in Canti Pisani | 10 Comments