Category Archives: Canti Pisani

Sono i posts principali del blog. Ovvero “Tutta la merda minuto per minuto”

L’Ultima Domanda Appartiene Sempre Allo Scrittore

– Bisogna sempre essere ispirati per poter scrivere? – No, però un po’ di cervello, io, lo metterei fossi in te. – In che senso? – Evitare di scrivere stronzate come questa. – Ma a me non sembra una stronzata! … Continue reading

Posted in Canti Pisani | 1 Comment

A Volte

A volte mi chiedo se, certe volte, possa fare a meno di usare espressioni del cazzo come “a volte” per introdurre simili discorsi. Occasionalmente, prenderei volentieri la mia testa dai capelli per sbatterla più volte contro uno specchio e frantumare … Continue reading

Posted in Canti Pisani | 3 Comments

Forget It, Jack. It’s Harmony.

C’era una volta la classica coppia da romanzo Harmony. Nel Capitolo Uno si conoscono per la prima volta e lui, che non era un tipo capace di conquistare il cuore di una donna, con uno stratagemma arrivò dritto dritto al … Continue reading

Posted in Canti Pisani | Leave a comment

愛, 死

Verrà. E tenendoti per mano ritroverai ciò per cui continuavi. Il tempo che inghiotte ogni figlio per diletto sarà sazio. Verrà. E tenendoti per mano guarderai le stelle, mai state più calde e più belle. Persino il freddo si riscalderà. Verrà … Continue reading

Posted in Canti Pisani | 1 Comment

A Me Non Resterà Altro Che Un Pugno Di Polvere Fra Le Mani

Anche se i nostri sguardi si incontreranno fra qualche giorno o fra qualche secolo e tu chiederai ancora di ogni mio interesse ascoltando ogni parola tirata a stento dalla gola anche se dovessi salutarti prima di un lungo addio e … Continue reading

Posted in Canti Pisani | 18 Comments

Posts – Aggiungi Nuovo

Negli ultimi tempi non ho scritto quasi un cazzo. Il mio modo di pormi di fronte la scrittura va via via scemando verso le solite quattro minchiate che (pare eh!) piacciono tanto ai blogger moderni. Come “Qualcosa” o come cazzo … Continue reading

Posted in Canti Pisani | 2 Comments

Il Tragico Tentativo Di Imitare Fredrick Brown

[Ringrazio (e mi scuso con) Giuseppe Genna per la citazione in questo “pensierino”.] La notte divenne giorno, dopo milioni di anni, su un pianeta privo di atmosfera. Gli abitanti granitici si avvicinarono al cratere, per poi esplodere in festa: Uko … Continue reading

Posted in Canti Pisani | 2 Comments

Mano

A F. – il ricordo che più di tutti ha cambiato il mio essere. Non mi stancherò mai di dedicarti ogni cosa, bella o cattiva, importante o futile, possa uscire da queste mani e da questa testa marcia. Eri, sei e … Continue reading

Posted in Canti Pisani | 4 Comments

Such A Pretty Garden

[Premessa: attaccate la musichina posta in fondo al post brutto prima di leggere, per cortesia. Almeno, se vi rompete il cazzo vi sorbite un po’ della musica di merda che piace a me.] Penso, non credo. Ché la credenza l’ho … Continue reading

Posted in Canti Pisani | Tagged | 18 Comments

1989

Diceva qualcuno, su un sito in cui passavo letteralmente le giornate, piuttosto che leggere testi del cazzo che mi portassero al 100 per gli esami di Stato: “Noi dell’89 siamo stati il limbo di una generazione: a metà fra il … Continue reading

Posted in Canti Pisani | Leave a comment